Finalmente ritorna la Primavera, ma con essa purtroppo torna anche il pericolo della Processionaria.

L’adulto della Processionaria è una farfalla notturna, mentre durante lo stadio giovanile le larve sono bruchi lunghi 1-3 cm ricoperti da lunghi peli urticanti.

Le larve sono parassiti di pini e querce e per questo è importante fare molta attenzione quando si cammina in zone dove sono presenti questi alberi.

In Inverno su questi alberi è spesso possibile osservare i nidi biancastri di questa falena, all’apparenza simili a nidi di ragno per la somiglianza con delle fitte ragnatele.

Le larve escono dai nidi in primavera, “piovendo” letteralmente dagli alberi o scendendo in fila indiana giù per il tronco per spostarsi a cercare cibo.

Proprio per questa particolarità di procedere una dietro l’altra formando lunghe file gli è stato attribuito questo nome particolare.

processionaria pericolo cane

Perché la Processionaria è pericolosa per i cani?

I peli urticanti provocano:

  • forte infiammazione e gonfiore della lingua con conseguenti difficoltà respiratorie, abbondante e intensa salivazione improvvisa se vengono a contatto con lingua e vie respiratorie
  • necrosi e distruzione dei tessuti fino alla perdita di porzioni di lingua
  • febbre, vomito, diarrea, rifiuto del cibo, stanchezza…fino ad avere esiti letali
  • anche nell’uomo il contatto può provocare eritemi, allergie, eruzioni cutanee pruriginose e problemi alle vie respiratorie. Pensiamo soprattutto ai bambini che mettono sempre le mani nell’erba e che se vedessero dei bruchi in fila indiana non saprebbero certo trattenersi dal toccarli.

Come comportarsi in caso di contatto con la Processionaria?

E’ importante agire tempestivamente per asportare la maggior parte dei peli urticanti il prima possibile. Per farlo bisogna sciacquare abbondantemente la zona con acqua e bicarbonato e poi portare immediatamente il cane dal veterinario.

Avere la certezza di evitare questo pericolo non è facile, anche perché i nostri cani mettono il muso sempre dappertutto! Però si possono cercare di evitare le zone in cui sono presenti pini e querce nel periodo che va circa da aprile a giugno. E saper riconoscere i sintomi di un contatto è sicuramente importante per agire con prontezza.

Per saperne di più guarda il video “Pericolo Processionaria: cos’è e come evitarla

Perché la Processionaria è pericolosa per i cani? ultima modifica: 2017-03-09T22:04:57+00:00 da irene sofia
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail