E’ di ieri la notizia dell’ennesimo traffico di cuccioli sventato dai Carabinieri di Comacchio.

Hanno trovato nel bagagliaio di un’auto con targa slovacca 31 cuccioli. I cani erano infreddoliti e tutti inferiori ai 2 mesi d’età. C’erano dei bulldog francesi, cavalier king, maltesi, bolognesi, shitzu e boxer.

L’autista non era nuovo a questo tipo di attività illecite, infatti era già stato indagato in anni precedenti per lo stesso reato di maltrattamento ed abbandono di animali e per traffico internazionale illecito di animali da compagnia. Viene da chiedersi come mai fosse in stato di libertà e libero di reiterare il reato.

Adesso i cuccioli sono stati visitati dai veterinari e temporaneamente affidati ad una struttura di ricovero.

Una cosa simile era avvenuta a Novembre, quando la Polstrada aveva sequestrato ben 121 cuccioli tra cani e gatti, di appena 20 giorni di vita. Anche in questo caso le condizioni di viaggio erano proibitive tanto che molti cuccioli avevano evidenti segni di sofferenza fisica. Anche in questo caso gli autisti erano Slovacchi.

Vi sembrano mostruosi questi uomini? Sì, lo sono. Ma non farebbero quello che fanno se non ci fosse mercato, se non ci fosse la richiesta di cuccioli di razza a basso prezzo.

Sotto Natale questo traffico di cuccioli si intensifica, proprio perché aumenta la richiesta di cuccioli da regalare ai nostri amati.

Davvero vogliamo regalare un cucciolo che costi poco?

Questi cuccioli hanno sofferto nel corpo e nello spirito. Sono strappati prematuramente alla madre e ai fratelli, troppo giovani, spesso deboli, talvolta malati… Per non parlare dei riproduttori: delle situazioni disumane in cui vengono tenuti, fatti riprodurre fino allo sfinimento, malati, in gabbie sporche. Vogliamo essere complici di tutto questo?

Basta chiudere gli occhi! I canili sono pieni di cani meravigliosi che aspettano una casa. E se proprio volete un cane di razza andatelo a cercare in un allevamento serio!

traffico cuccioli cani gatti

Bloccato traffico di cuccioli: cani e gatti sotto i 2 mesi ultima modifica: 2017-01-10T09:40:04+00:00 da irene sofia
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail