Arriva il caldo e, visto che noi umani ci spogliamo dei vestiti pesanti per indossarne di più leggeri, pensiamo di dover in qualche modo aiutare i nostri cani a fare la stessa cosa per sentirsi più freschi. In realtà loro già lo fanno, attraverso la muta. La nostra pelle ha uno strato superficiale di cellule morte che proteggono il derma sottostante: i cani non hanno questo strato corneo e la loro pelle è più delicata e sensibile della nostra. Ma quindi…

tosare cane

Bisogna tosare il cane quando fa caldo?

La risposta è no. Vediamo insieme perché.

Ci sono diversi tipi di pelo:

  1. lo strato più esterno è costituito da peli più lunghi e duri che forniscono una barriera fisica e proteggono dai raggi solari impedendo scottature della pelle
  2. lo strato sottostante è composto dal sottopelo, più corto e morbido, lanoso, la cui funzione principale è quella di trattenere il calore. Non tutte le razze sono dotate di sottopelo e per questo motivo i cani che non ne sono forniti devono essere più tutelati degli altri durante la stagione fredda in quanto meno termicamente isolati

Il motivo per cui ad alcuni proprietari sembra che i loro cani si sentano meglio dopo essere stati tosati è semplicemente perché è stato loro tolto lo strato di sottopelo e i peli morti che impedivano alla pelle di respirare.

tosare cane caldo

Il pelo ha diverse funzioni:

  1. costituisce una barriera fisica per i parassiti e impedisce che lo sporco entri direttamente a contatto con la pelle
  2. ha una funzione termoisolante: aiuta a mantenere costante la temperatura corporea assicurando un grado di isolamento direttamente proporzionale allo spessore dello strato di pelo
  3. in alcune razze (come i cani nordici e i retriever) è impermeabile

Tosare il cane significa quindi togliergli protezione e isolamento: il cane soffre di più il caldo, è esposto a scottature, eritemi provocati dai raggi solari e dermatiti dovute al contatto dello sporco con la pelle. Spesso il pelo tagliato può ricrescere molto diverso da quello originale: più fitto e ispido di prima, più difficile da pettinare e perfino di un colore diverso.

Per concludere: il pelo ai cani serve, e per tenerlo sano bisogna tenerlo pulito e spazzolato. Bisogna ricorrere alle cure di un toelettatore per cani con mantelli difficili, con nodi e matasse che devono essere sistemati, così come per accorciare il mantello di quei cani che hanno pelo a crescita continua, come i Barboni.

tosare cane caldo

In tutti gli altri casi, meglio assicurarsi che il cane abbia sempre a disposizione ombra e acqua fresca in abbondanza e ci penserà lui a termoregolarsi…come fanno i cani: ansimando.

Per sapere come aiutare il tuo cane quando fa troppo caldo guarda anche il video Come proteggere il cane dal caldo?

 

Bisogna tosare il pelo del cane quando fa caldo? ultima modifica: 2017-05-24T22:02:48+00:00 da irene sofia
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail