Capita spesso di vedere cani che prendono il guinzaglio tra le fauci e lo strattonano.
Molte volte si pensa che per il cane si tratti di un gioco, ma non sempre è così.


Di frequente i cuccioli hanno questo comportamento semplicemente perché non sono abituati a questo strumento, così come anche alla pettorina o al collare, e provano fastidio per questa nuova sensazione di sentirsi legati. Inoltre non gradiscono avvertire limitata la loro libertà.


Anche un cane adulto può mostrare questo comportamento e di nuovo le cause possono essere molteplici:

  1. vuole essere lasciato libero
  2. sfoga l’eccessiva eccitazione dovuta all’uscita
  3. è stressato da continui strattoni o da una gestione del guinzaglio poco attenta
  4. è frustrato perché non può andare dove vuole o è costretto a rimanere in una situazione non gradita
  5. mostra aggressività rediretta sul guinzaglio non potendo magari rispondere in modo efficace a un altro cane
  6. si diverte a fare il gioco del tira e molla

Cosa possiamo fare per ridurre questo comportamento?


Per prima cosa bisogna individuare la causa reale e agire su quella, per esempio:


– aumentare la capacità del cane di gestire la frustrazione
– garantirgli un numero maggiore di uscite e soprattutto di miglior qualità, più appaganti
– farlo calmare prima dell’uscita

Per saperne di più guarda il video “Perché il cane morde il guinzaglio” e condividi se ti è piaciuto!

Cane: 6 motivi per cui morde il guinzaglio ultima modifica: 2016-10-20T22:14:23+00:00 da irene sofia
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail