Maschi che marcano in casa

Home Forum Fa i bisogni in casa Maschi che marcano in casa

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  irene sofia 1 anno, 9 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #486

    Ladyveggie
    Partecipante

    Ho due cuccioloni maschi di quasi un anno,incrocio border collie.Il problema è che marcano in casa,ma solo quando non ci siamo…e potete immaginare cosa siano due cani che marcano in casa!inoltre quando io e il mio fidanzato siamo fuori casa fanno disastri,distruggono cose,abbaiano,piangono…siamo stati da un’ educatrice,ma la situazione non è migliorata di molto 🙁 c’è qualcuno che ha avuto esperienze simili e mi può dare consigli?non so più che fare…

    #488

    irene sofia
    Amministratore del forum

    Ciao Ladyveggie, ovviamente per capire bene la situazione è necessario vedere i cani, conoscere la loro storia e la gestione quotidiana. Da quello che dici però mi viene il dubbio che non si tratti di marcature, ma di eliminazioni inappropriate dovute a un problema di separazione. Infatti le eliminazioni avvengono solo in vostra assenza, unitamente ad altri comportamenti come la distruttivi e le vocalizzazioni. Questi sono tutti campanelli d’allarme che fanno pensare o ad ansia da separazione o comunque a un altro problema legato alla separazione. In questi casi rivolgersi a un educatore spesso non basta ma bisogna affidarsi anche a un medico veterinario comportamentalista (non un veterinario di base). Intanto guarda il video: Perchè il cane piange, distrugge o fa i bisogni quando è solo in casa?

    #712

    Ladyveggie
    Partecipante

    Ti ringrazio per la risposta! Abbiamo visto anche una rieducatrice,che ci ha dato dei suggerimenti,ma la situazione non è cambiata…non ha parlato di ansia da separazione,ma io penso che non sia da escludere..

    #798

    irene sofia
    Amministratore del forum

    Ora ricollego questo tuo messaggio a quello col gatto. Alla luce di tutti questi problemi sono ancora più convinta che ci voglia un veterinario comportamentalista. Se l’intervento della rieducatrice non ha funzionato bisogna provare con un’altra persona, magari che abbia un metodo diverso…

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.