Fuori in tilt totale!

Home Forum Non torna al richiamo Fuori in tilt totale!

Tag: , , ,

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  irene sofia 1 anno, 8 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #525

    Lucia
    Partecipante

    Ciao Irene!
    Ho già scritto una volta sul forum, abbiamo un cane di quasi 5 anni incrocio tra husky e maremmano(anche se del maremmano non ha nulla!). L’abbiamo preso al canile un mese e mezzo fa. Quando siamo fuori ha paura di tutto, non tira il guinzaglio, ma va in tilt andando a zig zag, non rispondendo a nessun comando, indietreggiando, saltando in mezzo alla strada, facendo movimenti a scatti e tenendo la coda tra le gambe. Oppure bloccandosi anche sedendosi. Questo non capita sempre, solo quando incrociamo persone (dalle due in su) o bambini, o sente un rumore (tipo cancello/finestra) o c’è molto traffico. La maggior parte delle volte che incrociamo cani tranquilli o festosi la sua reazione è l’indifferenza, solo qualche volta è capitato che fosse interessato-anche se dopo pochi minuti ha sempre perso interesse- se invece incrociamo cani aggressivi si spaventa anche se sono cagnolini venti volte più piccoli di lui.. La passeggiata va meglio se camminiamo molto veloce o corriamo, perché credo che si concentri di più sulla camminata più che sulle possibili distrazioni. Noi per adesso gli diciamo “vieni” “andiamo”, mantenendo un tono deciso ma neutro, senza cercare di consolarlo per esempio accarezzandolo che ho capito che aumenta la paura.. Come possiamo tranquillizzarlo fuori e fargli capire che non c’è nulla da temere?
    E quelle volte che l’abbiamo lasciato libero al parco non è ritornato al richiamo, ma solo quando ha deciso lui..! In casa risponde a tutto, anche se spesso c’è di mezzo un gran pigrizia..!
    Grazie mille!
    Lucia

    #561

    irene sofia
    Amministratore del forum

    Ciao Lucia, da quello che dici il tuo cane ha delle paure molto profonde. In questi casi è necessario far seguire il cane da un veterinario comportamentalista che lavori insieme a un istruttore cinofilo per capire quali siano le cause di questa paura e di questa ansia generalizzata. Solo in questo modo infatti è possibile intervenire per migliorare la sua qualità di vita. Il modo in cui cammina al guinzaglio è solo un riflesso del fatto che non trova pace.
    Intanto dài un’occhiata a questo video: Perché il cane tira al guinzaglio?

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.