Rispondi a: Abbaia ai cani

Home Forum Abbaia agli altri cani Abbaia ai cani Rispondi a: Abbaia ai cani

#801

irene sofia
Amministratore del forum

Ciao Manu e Marco. Se l’abbaio non è di tipo aggressivo potrebbe essere di frustrazione, perché lui vorrebbe andare dagli altri cani ma non può perché è legato, e non riesce in alcun modo a distogliersi dal suo obiettivo e a comunicare con voi. In questo caso dovete lavorare su varie cose: prima di tutto sulla relazione: facendo passeggiate soddisfacenti in luoghi dove magari non ci sono altri cani (tipo in campagna) e proponendo al cane attività per lui divertenti. Poi dovete lavorare sull’autocontrollo del cane, che non è controllo tramite il seduto o il terra, ma la capacità del cane di controllarsi da solo. Infine anche sulla gestione della frustrazione, ovvero non dare di matto se non riesce a ottenere qualcosa. Questi sono gli aspetti principali, che non sono così semplici e he andrebbero affrontati con un istruttore cinofilo che vi segua di persona. Marco: per i cuccioli questa cosa è più normale e potrebbe passare con la crescita, anche se intervenire prima è certo vantaggioso 😉