Prima o poi qualunque proprietario si fa una delle seguenti domande: come vede il mio cane? Vede a colori o in bianco e nero? Vede meglio di giorno o di notte? Perchè non mi vede bene quando sono fermo? E perchè ogni tanto non riesce a trovare la pallina anche se ce l’ha sotto al naso?

Per prima cosa sfatiamo il mito secondo cui i cani non vedono i colori e vedono solo in bianco e nero: è falso!

cane bianco e nero

Quindi come vedono i cani?

I cani vedono un mondo meno colorato, un po’ più sbiadito rispetto a noi, però ci sono dei colori che vedono molto bene, come il giallo e il blu e le tonalità intermedie. Altri colori invece li vedono confusi, come il rosso, l’arancione e il verde. Questo significa che in un insieme di oggetti di tutti i colori il cane vedrà i colori come diverse sfumature di giallo, blu e grigio.

vista cane uomo colori

Quindi perchè moltissimi giochi per cani sono rossi? Semplice: questo colore è stato scelto non per il cane, ma per il proprietario! Per noi infatti il rosso è un colore molto acceso, mentre il cane non lo riesce quasi a distinguere dal verde. Immaginate la pallina rossa nel prato verde: il cane ha grosse difficoltà a vederla. Inoltre i cani non vedono molto bene da vicino infatti a volte ci sembra così strano che non riescano a trovare un oggetto che è lì a 10 centimetri dal loro naso, mentre vedono molto meglio di noi sulle lunghe distanze.

Un’altra cosa che cani non vedono bene sono le cose ferme. Quando noi siamo lontani dal cane, lo chiamiamo e siamo lì immobili, lui potrebbe avere difficoltà a riconoscerci, mentre se ci muoviamo ci vede molto bene perché i cani vedono meglio le cose in movimento, essendo predatori.

occhi vista cane

Hanno invece una miglior visione crepuscolare e notturna rispetto a noi. Questo per vari motivi: hanno più bastoncelli nella retina, hanno la pupilla più grande e hanno il tapetum lucidum. Avete presente quando di notte puntate una luce verso gli occhi dei cani e dei gatti e sembra che abbiano dei fari al posto degli occhi? Quello è il tapetum lucidum: è una struttura dell’occhio che riflette e amplifica la luce permettendogli di vedere bene anche con scarsa luminosità.

Inoltre i cani hanno un campo visivo più ampio rispetto al nostro e più hanno gli occhi posti lateralmente più il campo visivo aumenta, però hanno una minor visione binoculare, quindi hanno una minore capacità di messa a fuoco e una minore capacità di distinguere i particolari.

campo visivo cane

 

Quindi: prossima pallina di che colore?

I cani vedono a colori o in bianco e nero? ultima modifica: 2018-10-22T14:58:57+00:00 da irene sofia
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail